Il motto di questa estate 2020 è di certo Vacanze Italiane!
Il Bel Paese è ricco di attrazioni, bellezze, cultura e storia invidiate da tutto il mondo e spesso da noi stessi dimenticate. Riscoprire L’Italia diventa quasi un obbligo e scegliere una città piuttosto di un’altra diventa una scelta davvero difficile.
Mare, montagna, laghi. Relax o vita mondana, arte classica o contemporanea, insomma ce n’è per tutti i gusti.
Nella nostra rubrica Consigli di Viaggio ci sentiamo però particolarmente ispirati nel raccontarvi di una delle città patria del patrimonio culturale italiano, ovvero Firenze.  Culla sacra del Rinascimento, terra natale di illustri artisti, scrittori, poeti e scienziati, Firenze è un fiore all’occhiello del Bel Paese e non visitarla almeno una volta nella vita sarebbe un vero sacrilegio.

Se pur piccina, Firenze ha in sé un alto concentrato di cose meravigliose da fare e vedere, quindi è meglio munirsi di zaino in spalla, scarpe comode e iniziare a scoprirla tutta!

Ecco la nostra top 3 di Bellezze di Firenze imperdibili.

Galleria degli Uffizi

Galleria degli Uffizi

Principale tra i simboli fiorentini, La Galleria degli Uffizi fa parte del complesso museale fiorentino denominato Le Gallerie degli Uffizi che comprende, oltre alla suddetta galleria, il Corridoio Vasariano, le collezioni di Palazzo Pitti e il Giardino dei Boboli.
Queste quattro realtà museali unificate costituiscono per quantità e qualità delle opere raccolte che custodiscono uno dei più importanti musei del mondo. Qui sono conservate tra le più celebri e magnifiche opere esistente di Raffaello e Botticelli, oltre a nuclei fondamentali di opere di Giotto, Tiziano, Pontormo e molti altri ancora. Tappa imprescindibile.

Piazza Duomo Firenze

Piazza Duomo

Non si può non rimanere colpiti dalla maestosa bellezza di Piazza Duomo in Firenze. Situata nel centro storico della città, qui si erge maestosa la mole della cattedrale di Santa Maria del Fiore, con la sua celeberrima cupola di Brunelleschi, e degli edifici correlati come il campanile di Giotto e il battistero di San Giovanni.
Per avere una meravigliosa vista panoramica su tutta la città, bisogna salire fin in cima alla Cupola! 463 gradini, tutti in salita, ma ne varrà davvero la pena. Ovviamente muniti del gusto abbigliamento da viaggio.

Piazzale Michelangelo

Piazzale Michelangelo

Parlando di luoghi e viste suggestive, non poteva mancare nella nostra lista Piazzale Michelangelo.
Piazzale Michelangelo, rappresenta il più famoso punto di osservazione del panorama cittadino e tappa fissa per tutti i turisti. Dedicato all’omonimo artista, la Piazza presenta la riproduzione di alcune tra le sue più celebri opere.

Insomma non basterebbero parole per descrivere le bellezze di Firenze, ma bisogna viverle all’insegna di una vacanza tutta italiana.

Tags

Comments

There are no comments yet.

Leave a comment